zaha-hadid-seoul-ddp

Zaha Hadid: l’astronave a Seoul

Si chiama D.D.P. ed è una delle architetture più emozionanti realizzate dall’architetto Zaha Hadid. Io ho avuto la fortuna di vederla a Seoul e ve la racconto…

Zaha Hadid: la premessa

Oggi ho deciso di parlarvi del D.D.P. progettato da Zaha Hadid e Samoo costruito a Seoul, ma prima di addentrarmi in questo difficile compito voglio farvi una premessa.

Sin dal primo anno di università, si è acceso in me il fuoco della passione per l’architettura, grazie anche ad un bravissimo professore che all’epoca (2001) insegnava all’Università degli Studi di Urbino.

Da quel momento ho avuto come un’epifania: il bello della vita non è guardare dove stanno andando i piedi, ma è guardare avanti, in alto, a destra e a sinistra!

Vedere le forme, gli edifici, giocare ad immaginare strade, ponti, quartieri in maniera diversa.

Tutto questo ha comportato un cambio di direzione del mio sguardo, causando però cadute inaspettate e qualche cacca di cane in più sotto le scarpe…Conseguenze minime per una come me che vive guardando in aria!

Durante il nostro viaggio di nozze in Oriente, non potevo non soffermami su alcune architetture che, molto probabilmente, avrei visto una sola volta nella vita e così, il nostro viaggio d’amore è stato condito con una buona dose di architettura e arte!

Dongdaemun Design Plaza,Seoul

Zaha Hadid: l’opera 

E allora iniziamo a scoprire questo luogo magico che da lontano e dall’alto sembra un’astronave, ma percorrendolo sembra quasi di entrare in una cavità uterina. D.D.P. è l’acronimo di Dongdaemun Design Plaza ed è un centro culturale situato nel quartiere Dongdaemun, pieno di centri commerciali e market che pullulano di vita a tutte le ore.

Questo luogo è un importante punto di riferimento dello sviluppo urbano di Seoul e il nuovo edifico si inserisce perfettamente in un ambiente neofuturistico.

Dongdaemun Design Plaza,Seoul

Forme sinuose, levigate, lucide fanno sembrare l’architettura qualcosa di incredibilmente unico che si sposa perfettamente con i resti poco distanti di antiche mura di una fortezza. Il centro polifunzionale ospita vari locali, e spazi espositivi di vario genere, nonché un negozio con oggetti di design da sballo.

Quando siamo entrati in questo luogo che ci ha fatto scoprire il nostro amico Marco che vive ormai da anni a Seoul, abbiamo esclamato: “Wooow”e io mi sono commossa, non capita tutti i giorni di vedere una scultura architettonica di tale poesia con un cuore di calcestruzzo ed una pelle di acciaio e alluminio.

Se vi capita di andare in Corea del Sud, vi consiglio di farci un salto, magari all’ora del tramonto quando la luce radente enfatizza l’effetto specchiato dell’edificio.

Dongdaemun Design Plaza,Seoul

Dongdaemun Design Plaza,Seoul

Dongdaemun Design Plaza,Seoul

Lascia un commento