Kammenstraat: lo shopping alternativo ad Anversa

Anversa è una città che strizza l’occhio alla moda. Oggi vi portiamo in Kammenstraat, la via dello shopping alternativo.

Kammenstraat: scorci da Gotham City

Iniziamo guardando in alto, sia da nord che da sud Kammenstraat è dominata dal Politie Tower, un edificio enorme uscito dal genio di Tim Burton, degno di una città come Gotham City, che donando un’atmosfera surreale alla zona.

Questo palazzo è stato progettato da Renaat Braem, una delle figure architettoniche più avvincenti e controverse del secolo precedente. Gli abitanti di Anversa si dividono tra chi ama questo edificio dalle forme brutaliste e chi lo odia…A me piace da impazzire perché domina il profilo degli altri edifici! Antwerp racchiude in alcune zone, l’anima di Gotham City, protetta dal supereroe più dark della Marvel. E per questo, mi piace.

Le facciate delle case antiche, appoggiate ad una serie di architetture dal gusto moderno fanno da contorno a questa via dedicata allo shopping, tra cartelli con scritto “te huur” (in affitto) sui vari negozi.

Politie Tower di Braem

Kammenstraat: i negozi che non ti aspetti

Kammenstraat è a pochi passi di distanza dal Fashion District con grandi boutique, ed è considerata una strada “hipster”. La via è abbracciata da piccoli sneaker shops, da fashion boutique di ricerca, tattoo studio e vintage barbers. Uno di questi giorni sicuramente entrerò in contatto con loro, loro che non ci conoscono ma ci vedono passare ogni giorno davanti le loro vetrine piene di adesivi e neon.

Negli ultimi tempi il mio vicino del terzo piano, tipo tatuato dalla testa ai piedi di origine portoghese, mi ha detto che la città si è riempita di studi di tatuaggi e di piercing. Non faccio molta fatica a crederci visto quello che è successo in Italia dove le tendenze ormai permanenti hanno permesso all’inchiostro di entrare sotto la pelle di tutti.

Il nostro palazzo vintage dove regna il profumo di parquet è in mezzo, neanche a farlo apposta a due sneaker shops assurdi. Uno di questi va citato perché oltre le sneakers vende anche abbigliamento, e si chiama VIER. Top shop europeo e mondiale con solo limited e collaborazioni con gli stilisti più visionari del mondo. Che dire, camminando per questa via mi sembra di vivere in un film…O forse non è un film e Gotham City esiste veramente. Se alzo lo sguardo verso i tetti delle case il colore delle facciate diventa sempre più “carico”, non per lo smog, ma per la storia di questi posti vissuti da stranieri come me.

Il negozio VIER

Un pezzo di Italia non poteva mancare in questa via così eclettica, vicino al Monastero di Kammenstraat, c’è la Trattoria Da Mario. La cosa che ci ha incuriosito di più è l’arredamento da cucina casalinga al piano terra e ripiani carichi di lasagne. Noi non abbiamo ancora testato se il grande Mario ci farà ricordare casa nostra, ma la coda di persone che si presentano ogni giorno per il take away è spaventosa e il profumo di lasagne si sente ovunque!

Kammenstraat: due curiosità

Tra i vari luoghi sacri della via c’è la Chiesa di Sant’Egidio, preceduta da un porticato e si vi capiterà di entrare qui, fate attenzione alla panchina! C’è una statua che sembra un uomo in carne ed ossa ricoperto da un telo, dedicata al santo protettore dei lebrosi e degli storpi.

Due metri più avanti, sul lato sinistro, si intravede un vicolo piccolissimo pieno di tags, murales e disegni vari…Qui si sfogano tutti quelli che vogliono scrivere sui muri e lasciare un piccolo segno senza troppa creatività ma con tanto colore!

La statua nella Chiesa di Sant’Egidio

Uno dei murales della piccola via adiacente a kammenstraat

Lascia un commento